Giocattoli interagenti per gatti: migliori prodotti di Agosto 2021, prezzi, recensioni

I gatti sono animali molto intelligenti e al tempo stesso sensibili. Hanno un temperamento molto attivo e curioso. Sono al contempo animali che hanno bisogno di riposare sempre alcune ore, ma nonostante questa particolare esigenza hanno anche la necessità di giocare.  Gli si può anche, eventualmente, proporre un’attività che risvegli il suo istinto di caccia. In questo modo l’animale potrà mettere alla prova i suoi sensi e lavorare anche sulla sua intelligenza per poter così ottenere ciò che vuole. Nel mondo del mercato esistono tanti giocattoli interagenti per gatti, come per esempio raschietti intelligenti, labirinti, nascondigli e perfino centri di benessere.

Questi giochi sono molto importanti perché sono progettati per stimolare il corpo e la mente dei cuccioli di gatto. In questo modo l’animale si potrà esercitare con il proprio corpo e, allo stesso tempo, lavorare sui propri sensi in modo tale da accendere la loro curiosità e far sviluppare ancora di più la loro intelligenza. Alcuni giochi possono anche offrire una ricompensa al felino, in modo da premiarli per i loro sforzi, così saranno anche più incoraggiati a continuare a giocare, senza che si sentano frustrati e smettano, per questo, di apprendere.

Giochi per gatti: alcuni consigli per acquistarli

Comprare un gioco per gatti può sembrare, all’apparenza, qualcosa di facile e veloce, ma in realtà non è proprio così. Se si vuole effettuare un buon acquisto, infatti, si deve tener conto di diversi fattori, tra cui le sue preferenze e la sua sicurezza.

Giochi per gatti: sicurezza e durabilità

Bisogna fare innanzitutto attenzione a quei giochi con i quali il gatto gioca da solo. Potrebbero esserci, infatti, dei pezzi che possono essere anche ingeriti, come parti di corde ed oggetti eventualmente appuntiti. Anche i giochi interagenti e interattivi necessitano di essere ispezionati.  Devono essere, infatti, attaccati a fili resistenti, in questo modo non si romperanno dopo una sola sessione di gioco. Anche gli elementi appuntiti possono essere molto pericolosi, perché potrebbero arrecare dei danni al gatto o ferirlo, magari alla bocca, poiché tendono a mordere di tutto, specie se sono cuccioli.

I tipi di giochi per gatti

Ci sono dei giochini che sono adatti per le sessioni di gioco da fare in solitaria, altri, invece, sono realizzati appositamente per interagire con gli amici umani. Non bisogna scegliere solo in base al tipo, dimenticando tutto il resto. I gatti, come già precedentemente accennato, sono degli animali di natura molto curiosi e giocherelloni, ma non bisogna solo dipendere dal gioco individuale per riuscire a dare sfogo a questa loro natura.

I giochi individuali sono fatti apposta per essere strappati e inseguiti, per assecondare il loro bisogno di caccia. Altri possono essere portati e mordicchiati a lungo, perché sono anche abbastanza resistenti da poter compiere anche più sessioni di gioco. Altri giochi, invece, offrono anche una ricompensa come degli stuzzichini, in seguito ad una lavoro, magari di caccia, ben svolto.

Questi giochi sono molto popolari tra i gatti, così come sono particolarmente semplici da trovare nei negozi per animali, sia da vicino che online. Altri giochi del genere, invece, richiedono un po’ di addestramento prima di essere utilizzati, perché il gatto deve potersi abituare. Un esempio possono essere i puzzle al cui termine troveranno una dolce e gustosa ricompensa. Altri, invece, offrono dei piccoli giochini che premiano il gatto per il lavoro svolto.

Giochi per gatti: il movimento

I gatti sono felini e per questo sono anche degli abili cacciatori. Per questo motivo, nel loro gioco, il movimento ha un ruolo fondamentale. Molto probabilmente la modalità di gioco migliore per i gatti è comunque la caccia. I gatti, infatti, amano inseguire la loro preda, avventarsi su questa ed infine catturarla. Il gioco, infatti, ricorda una sorta di preda da prendere con la bocca.  Molto spesso l’animale tende a schiacciare la preda, il giochino in questo caso, per poterla così catturare. Il successo del gioco sta anche nel muovere in modo corretto il giochino-preda per attirare la loro attenzione del micio.

Il gioco va fatto muovere diversamente per far mantenere sempre alto il livello di attenzione del micio. Alcuni giochi sono realizzati appositamente per essere mossi in aria, proprio come un uccellino. Altri, invece, possono essere mossi anche per terra, in modo tale da farli rincorrere dal gatto. Vanno anche sperimentate diverse mosse per scoprire da quale movimento il gatto è maggiormente attratto, riuscendo così a funzionare anche meglio in diversi ambienti.

Snackball

La snackball è una palla studiata per poter far sviluppare al micio le sue abilità intellettuali. Con questa palla potrà scoprire e arrivare a raggiungere importanti spuntini e vari snack. Una volta ottenuto il premietto al suo interno, il valore del gioco sarà ancora più grande. La snackball è formata da una palla robusta realizzata in plastica. Al suo interno contiene una spirale, aperta alle estremità inferiori, dalle quali andranno a cadere i biscottini. Basterà riempire la palla di biscotti, scuoterla e darla al proprio animale domestico.

La casetta Prince

La casetta Prince potrebbe essere una vera e propria alternativa valida di gioco per il proprio gatto. E’ uno spazio ampio ed elegante, dove il micio potrà arrampicarsi, nascondersi e persino giocare con più di un giochino. Può essere messa tranquillamente in casa, arrivando a completare anche l’arredamento della propria abitazione. E’ consigliata, di solito, a gatti anziani, che potranno divertirsi guardando l’ambiente circostante dall’alto, senza dover fare troppa fatica per raggiungere posti in alto.

Il tunnel Paw

I gatti, in generale, amano le scatole, i tubi e tutto ciò in cui possono riuscire ad entrare e uscire. Il tunnel Paw potrebbe rappresentare per il gatto un gioco molto divertente, permettendogli di compiere degli agguati e delle corse scatenate. Attirerà anche la sua attenzione e la sua curiosità, soprattutto se si appende una piccola pallina pendente che il gatto potrà toccare e far spostare con la sua zampetta. Presenta due entrate. Il gioco è consigliato prevalentemente a quei padroni che posseggono più di due animali domestici. In questo modo i gattini potranno rincorrersi al loro interno divertendosi anche tra di loro e interagendo gli uni con gli altri.

Back to top
menu
Giochi per Animali Domestici