Guida completa alla scelta dei giochi per animali domestici: cosa acquistare? Consigli, articoli e costi

Avere un animale domestico in casa può regalare emozioni di diverso tipo. Innanzitutto si sviluppa una maggiore empatia verso il mondo animale perché ci si affeziona, arrivando a considerarli persino dei veri e propri membri della propria famiglia. Molti danno anche dei nomi ai propri animali, considerandoli anche molto importanti nelle loro vite. Gli animali domestici possono differenti e i più disparati. Non si devono, infatti, solo considerare i cani e gatti, ma anche i pesciolini con i loro acquari, i criceti, gli uccellini e i criceto, cintandone solo alcuni. In questa guida tratteremo dei giochi per animali domestici e, in particolar modo, i parametri da considerare prima di acquistare una qualsiasi tipologia di gioco.

Perché acquistare giochi per animali domestici è importante 

Acquistare giochi per animali domestici è molto importante, di qualsiasi animale si tratta. Questo perché necessitano di uno svago, di un modo per trascorrere le loro giornate che in natura sarebbero differenti. Nel caso del cane, per esempio, i giochi sono importanti sia per fargli svolgere attività fisica, che per attivarli dal punto di vista mentale. In questo modo in casa sicuramente non daranno problemi, non saranno iperattivi e quando resteranno soli non soffriranno del distacco rompendo e mangiando di tutto.

I gatti, invece, necessitano spesso di graffiare, correre e saltare. Possono svolgere queste attività quasi esclusivamente con un gioco, alcune attività, infatti, simulano anche la caccia, un’attività che hanno bisogno spesso di fare.  Anche i criceti e i conigli necessitano della giusta attività fisica e al tempo stesso di una corretta attivazione mentale. Gli uccellini, per esempio, stando i casa sono spesso chiusi in gabbia e per riuscire a vivere una vita adeguata hanno comunque bisogno di beccare qualcosa di legno, per esempio e alcuni giochi sono infatti realizzati con questo particolare materiale.

Giocare con il proprio animale domestico, infine, è molto importante per sviluppare un buon rapporto tra umano e animale, appunto. Questa sintonia avviene soprattutto con i cani, ma non sono da escludere altri animali come ad esempio il coniglio, il criceto e persino gli uccelli. Insomma giocare col proprio animale aiuta certamente loro, ma anche gli esseri umani a relazionarsi con loro. Dunque ricapitolando quanto detto sino ad ora acquistare giocattoli per animali è importante perché:

  • stimolano l’attività mentale
  • Permettono di svolgere una giusta attività fisica
  • Aiutano a vivere una vita adeguata in casa
  • Aiutano il rapporto uomo-animale

Cosa considerare prima di acquistare un gioco per animali domestici  

Prima di acquistare un gioco per un qualsiasi tipo di animale domestico è molto importante considerare alcuni fondamentali fattori. Innanzitutto, a qualsiasi animale siano destinati, bisogna dire che devono essere composti con materiali che non creano allergie oppure problematiche alla pelle. I materiali consigliati sono sicuramente quelli naturali, ma anche la plastica non è da escludere. Quest’ultimo materiale, però, deve essere molto resistente, soprattutto per quanto i cani, in modo tale da poterlo mordicchiare a lungo senza che si rompa. Devono essere, inoltre, resistenti, in questo modo non si rischia di romperli subito, appena acquistati. Dunque, riassumendo quanto detto sino ad ora, possiamo affermare che, prima di acquistare un gioco per animali domestici, bisogno considerare:

  • I materiali che li compongono
  • La resistenza
  • Le misure e la grandezza

Quando si acquista un giocattolo, inoltre, bisogna anche tener conto della grandezza dell’animale domestico. Questo vale per quasi tutti gli animali: cani, gatti, criceti o conigli. Se l’animale è di piccole dimensioni, naturalmente va acquistato un giocattolo piccolo. Va acquistato decisamente più grande se l’animale è di stazza maggiore. Se si acquista un giocattolo non adatto, il rischio è quello che l’animale domestico tenderà ad ignorarlo e a non giocarci. Dunque, tutti gli sforzi per acquistare un giocattolo saranno stati vani, così come i soldi spesi.

I giochi per gatti: quali scegliere 

Il gatto è un animale molto curioso, ama, infatti, esplorare l’ambiente circostante. Si possono acquistare, per esempio, delle costruzioni con una serie di livelli, vale a dire le famose ”palestre” per gatti, sulle quali l’animale può arrampicarsi, nascondersi e persino saltare. Esistono, però, anche altri tipi di giochi per gatti come ad esempio gli oggetti rumorosi, quali i campanelli e i sonagli. Naturalmente conoscere il proprio amico a 4 zampe aiuta nella scelta del gioco più adatto al suo particolare temperamento. Anche l’erba gatta può essere particolarmente utile, perché attira questi felini.

Giochi per cani: quali scegliere 

I giochi per cani possono essere di vario tipo:

  • Giochi interattivi
  • Giochi educativi
  • Giochi di attivazione mentale

I cani adulti, inoltre, necessitano spesso di apprendere, socializzare e divertirsi. Ci sono una serie di giochi che sono particolarmente adatti alla loro età.  Possiamo citare, per esempio:

  • Palline da tennis – un oggetto utile soprattutto al divertimento e al riporto
  • Il kong – un oggetto in caucciù che rimbalza e si può riempire di snack, per poter essere masticato fino al raggiungimento del premio
  • La palla con corda – è ideale per passare il tempo al parco, magari, all’insegna del gioco e del divertimento al tempo stesso

Come scegliere i migliori giochi per conigli 

La scelta dei migliori giochi per conigli deve essere fatta con cura e particolare attenzione. In questo modo potranno essere d’aiuto sia per la saluta che per la salute dei propri animali domestici. Mostreremo, ora, alcuni tra i migliori giochi da poter scegliere:

  • Tunnel di stoffa o vimini
  • Casette con ponticelli
  • Palline in legno
  • Triks, ovvero piccoli giochi interattivi in legno con dei piccoli scomparti da trovare per ottenere dei piccoli da premi da poter sgranocchiare

I giochi per conigli, dunque, devono essere stimolanti e al tempo stesso divertenti per il proprio animaletto. Inoltre non devono nuocere alla salute e devono avere un buon rapporto qualità\ prezzo. Tra i marchi principali si possono sicuramente citare i Trixie che realizzano spesso dei tunnel in legno molto utili al divertimento e i Rosewood.

Esiste, inoltre, un altro gioco per conigli molto originale e al tempo stesso particolarmente gustoso. Viene definito Auoker Apple Sticks ed è dotato di un gancio metallico da poter appendere nell’apposita gabbia. Si tratta di un gioco salutare e al tempo stesso divertente. I bastoncini di mela sono perfetti per quanto riguarda la masticazione e aiutano a smussare i denti che sono in continua crescita. I bastoncini possono essere alternati con tortine di erbe naturali, ottime per l’intestino e anche molto buone da gustare.

Giochi per criceti: alcuni consigli 

Un esempio di gioco adatto ai criceti può essere sicuramente la ruota. E’ disponibile, quasi sempre, i tantissimi colori e modelli, così come in molti materiali. Quando si acquista una ruota per criceti va fatta particolarmente attenzione al fatto che non sia troppo grande, in modo tale da non far incurvare la schiena al proprio roditore. Un altro elemento da tenere in considerazione quando si decide di acquistare una ruota per criceti è il rumore. Alcune, infatti, sono particolarmente rumorose. Sono da preferire, per questo, quelle fornite di piedistallo. Quelle marchiate Wonderland Bogie Wheel sono alcune tra le migliori.

La jogging ball, invece, è una sfera trasparente che permette al roditore di camminare per più stanze, tutte differenti. Su questo tipo di gioco i pareri sono differenti e al tempo stesso contrastanti. Alcuni preferiscono non acquistarlo perché temono che il proprio criceto possa soffrire di claustrofobia in uno spazio chiuso. Addirittura, secondo alcuni, potrebbe distorcere la visione e gli altri sensi al criceto, altri invece, pensano che sia un ottimo gioco. La soluzione, per una scelta adeguata, è sicuramente quella di far provare la palla al criceto. Se l’animale si aggirerà per le stanze in modo curioso, allora si può pensare di poterla fargliela usare con frequenza. Se, invece, l’animale risulterà impaurito e tende a defecare o urinare abbondantemente dentro la jogging ball, conviene lasciar perdere e affidarsi alla classica ruota per far smaltire al criceto i grammi magari in eccesso.

Back to top
menu
Giochi per Animali Domestici