Quale gioco non deve mancare ad un cane? Consigli e articoli utili

Possedere un cane significa anche dedicargli del tempo, tenerlo impegnato e creare delle occasioni di gioco e di divertimento da svolgere insieme. I nostri amici a quattro zampe, si sa, amano giocare. Il gioco è una delle loro attività preferite e, soprattutto, gli consente di rafforzare il legame con il proprio padrone e di passare del piacevole tempo insieme. Vediamo insieme quali sono i giochi più comuni per i cani e, soprattutto, quale gioco non deve mai mancare ad un cane.

Le diverse tipologie di giochi per cani

La scelta del giocattolo giusto può creare un po’ di confusione perché, al momento dell’acquisto, vi troverete davanti ad una grande varietà di giocattoli. I giochi più comuni sono le funi, i masticabili, i peluches e i giochi da lanciare, come palline o frisbee. Possiamo distinguerli in due grandi categorie: i giochi tradizionali, come i peluches e le palline; e i giochi più innovativi, come i percorsi e i giochi interattivi.

I giochi tradizionali per il vostro amico a quattro zampe

  • Peluches e pupazzi, morbidi e resistenti. I cani amano giocare con i peluches, sin da cuccioli. Sono adatti soprattutto per svolgere attività e divertirsi in casa.
  • I giochi da lanciare, come le palline in gommapiuma o i frisbee. Sono adatti soprattutto quando si ha la possibilità di giocare all’aperto, magari in un parco o nel vostro giardino. E’ un’ottima scelta per far svolgere dell’attività fisica al vostro amico a quattro zampe.
  • I giochi masticabili, ovvero giochi appositamente pensati per essere rosicchiati. E’ importante utilizzarli durante la fase di dentizione, per consentire al vostro cane di sviluppare una dentatura forte e sana. Sono realizzati con materiali particolarmente resistenti al morso, ma fate attenzione alla qualità del prodotto.
  • Le funi, in genere realizzate in stoffa, in corda o in pelle. Per questo tipo di gioco, è opportuna una particolare educazione del cane ed una buona preparazione del padrone, che dovrà far in modo che il cane giochi sempre in sicurezza e che non rischi di farsi male ai denti o alla mascella.

I giochi innovativi, pensati per imparare.

  • I giochi interattivi, che sono particolarmente utili per sviluppare le capacità intellettive e la curiosità del cane. Questi si basano su un rompicapo che il cane deve risolvere con lo scopo di raggiungere un obiettivo, che in genere è una ricompensa nascosta all’interno del gioco.
  •  I percorsi, da svolgere in autonomia o accompagnati dal proprio padrone. Si tratta di un ottimo modo per far svolgere attività fisica al vostro cane, ma può trasformarsi anche in un momento di apprendimento! All’interno dei percorsi, infatti, potreste inserire uno specifico comando e ripetere il percorso più volte affinchè il vostro cane associ quel comando ad una specifica azione. Un’idea potrebbe essere quello di acquistare un percorso di attività e installarlo in giardino, altrimenti potreste recarvi presso uno dei tanti centri che propongono divertentissimi percorsi da svolgere con il vostro animale.

Quali sono le esigenze del vostro cane? Età, taglie e sicurezza

Tra tutti questi giochi, dovrete scegliere quello più adatto alle esigenze del vostro cane.
Ognuno di questi giochi, infatti, è pensato per essere utilizzato ad una specifica età del cane. Nel corso del primo anno di età, ad esempio, potrebbe essere più appropriato utilizzare giochi in gomma morbida o peluches. In questo periodo, che viene chiamato fase di dentizione, è importante acquistare un buon numero di giocattoli masticabili, ma morbidi. Successivamente, quando il tuo cane avrà una dentatura più robusta, potrai acquistare funi e masticabili più rigidi.

Attenzione alla sicurezza del vostro cane, anche nel gioco

Un altro aspetto importante è la sicurezza dei giochi che decidere di acquistare. Alcuni giochi, infatti, potrebbero essere pericoli per la salute del vostro cane. In primo luogo, tenete conto delle dimensioni del vostro cane. Fate attenzione soprattutto alla possibilità che i giochi siano troppo piccoli rispetto alla taglia del vostro cane perché, se ingeriti dal cane, potrebbero provocare dolori o soffocamenti.

Bisogna prestare attenzione anche ai giochi masticabili, che devono essere realizzati con materiali appositi, come la gomma siliconica, e devono essere ricoperti da appositi colori atossici. Per essere sicuri della vostra scelta, controllate che vi sia apposto il marchio CE, che garantisce che si tratti di un prodotto a norma e quindi sicuro per il vostro animale.

Come scegliere il gioco giusto per il vostro amico a quattro zampe?

Ricapitolando, esistono diverse categorie di giochi per il vostro amico a quattro zampe. Se state cercando il gioco giusto per il vostro cane, potreste optare per leggere palline in gomma piuma da lanciare, funi per svolgere attività fisica, giochi interattivi per sviluppare la curiosità del vostro cucciolo, giochi educativi o masticabili. Fate sempre attenzione alla sicurezza del vostro cane, e quindi alle dimensioni e al materiale dei giochi. Infine, scegliete in base alle vostre esigenze, allo spazio di cui disponete, alla taglia o all’età del vostro cucciolo.

Blogger, content writer freelance e appassionata di scrittura. Mi occupo della scrittura di contenuti per diversi blog nel settore dell’abbigliamento e dello stile. Le altre mie passioni sono gli animali, la tecnologia e i viaggi.

Back to top
menu
Giochi per Animali Domestici